Montefalco

Montefalco , circondato da vigneti e uliveti, è situato in cima a una collina che domina la pianura dei fiumi Topino e Clitunno, per questa favorevole posizione panoramica gli è stato attribuito l'appellativo di "Ringhiera dell'Umbria” .

Montefalco è celebre anche per gli affreschi delle sue chiese che ne fanno un punto di riferimento essenziale per la conoscenza della pittura umbra, importante è infatti la chiesa di S. Agostino dove si trovano, oltre alle importanti testimonianze della originaria decorazione pittorica trecentesca, affreschi di Ambrogio Lorenzetti come anche la Chiesa Santuario di Santa Chiara da Montefalco decorata con affreschi di Scuola umbra del XIV secolo.. Inoltre i suoi santuari rappresentano, nel turismo religioso, una tappa importante, ancora quasi tutta da scoprire, della spiritualità umbra.